sabato 7 aprile 2012

Pastiera napoletana

Pastiera napoletana







Quest'anno mia madre ha voluto festeggiare la Pasqua tornando indietro nel tempo e rispolverando i sapori di una volta che la portano indietro ai tempi in cui la madre le preparava quelle gustose pietanze che dietro hanno una storia indimenticabile.
La cosa bella è stata rintanarci in cucina lei, mia sorella ed io a cucinare e parlare (qualche volta anche litigare).. Casatiello, pastiera, pizza di tagliolini, pizza piena, taralli dolci, panettone pasquale, ...Un pò di tutto....A breve le ricette!
Bella Pasqua davvero!


Ingredienti per la pasta frolla
170 g farina
70g zucchero
70 g sugna
1 uovo intero


Ingredienti per il ripieno
250g grano
100 ml di latte
250 g ricotta
2 uova
1 tuorlo d'uovo
100 g di crema pasticcera ( 1 tuorlo, 1 cucchiaio di zucchero, 1 cucchiaio di farina, 100 ml di latte)
essenza di millefiori
liquore strega


Prepariamo...


Iniziamo dalla pasta:




Facciamo con la farina una fontana dove incorporiamo zucchero strutto e uovo..


Lavoriamola e mettiamo da parte.


Prepariamo il grano:






Prendiamo una pentola e aggiungiamo al latte, una noce di burro, il grano e qualche buccia di limone. Lasciamo cuocere a fuoco lento fino a quando non diventi una crema stando attenti che il grano si mantenga intatto.

Una volta cotto io lo metto in una terrina e lo lascio raffreddare.
Nel frattempo prendiamo un'altra pentola e prepariamo la crema pasticcera ( vedi qui il precedimento). Una volta pronta, prendiamo una terrina e lasciamo raffreddare.
Ora prepariamo il resto del nostro ripieno al quale aggiungeremo poi il grano e la crema.

In una terrina mescoliamo la ricotta con lo zucchero. Aggiungiamo le uova, l'essenza di millefiori, il liquore strega, il grano e la crema se sono freddi e mescoliamo per bene.







Ora passiamo nel nostro tegame (io ho usato un tegame di diametro 25) un pò di strutto.



Rivestiamolo della nostra frolla lasciandone da parte un pò per fare delle striscioline alla fine.

Aggiungiamo la nostra crema e terminiamo con le striscioline



Mettiamo in forno a 200° per un'ora.








Buon appetito e serene Pasqua del Signore a tutti!


Partecipiamo al contest:


1 commento:

  1. Grazie per aver partecipato al mio contest, ciao Terry

    RispondiElimina